Lasagne al nero di seppia 🍲

 

 

un piatto della Vigilia, quando ci sono ospiti e vuoi far bella figura, stupendo i commensali ……

Ingredienti per 6 persone
  • 200gr di farina ’00’
  • 1 bustina si nero di seppia
  • 2 uova
  • 1/2 litro di latte
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di farina ’00’
  • noce moscata
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 bottiglia di passato di pomodoro
  • 200gr di vongole (anche surgelate)
  • 200gr di cozze (anche surgelate), meglio fresche
  • 200gr di seppie (anche surgelate), meglio fresche
  • 1/2 cipolla
  • uno spiccio di aglio
  • 1/2 bicchiere di prosecco
  • prezzemolo qb
  • un peperoncino piccante (se gradito)
  • olio evo ( l’asolano dell’oleificio Cosenza)
  • sale (ma attenzione perché il pesce è salato naturalmente)
Svolgimento:

Preparate  il sugo facendo imbiondire la cipolla e l’aglio con olio evo. Poi aggiungere il pesce, sfumate con il prosecco, aggiungete il passato di pomodoro e fate cuocere tenendo il sugo un pochino liquido.

A fine cottura aggiungete il prezzemolo, io preferisco l’erba cipollina… e il peperoncino a piacere. Lasciate riposare il ragù e nel frattempo….

Preparate la pasta facendo un vulcano con la farina setacciata e nel cratere inserite le uova e il nero di seppia. Impastate bene e mettete l’impasto a riposare nella pellicola mezz’ora. Quando la steenderete avrete l’impressione di lavorare il velluto… Finita l’operazione stendete la pasta, io ho usato il mattarello ma va bene anche la ‘nonna papera’.

Formate dei rettangoli che andrete a scottare in acqua bollente e olio e sale e poi gettata in acqua fredda e ghiaccio per fermare la cottura e lasciata asciugare mentre preparate la classica besciamella.

Fate sciogliere in un pentolino il burro e aggiungete 2 cucchiai di farina come per preparare il Roux, aggiungete lentamente, fuori dal fuoco, il latte, e poi rimettete sul fuoco e portate a bollire e addensare la crema. Spegnete e aggiungete poco sale, la noce moscata e il parmigiano.

A questo punto siete pronti per fare le Vostre lasagne, gustose e diverse dal solito. Unite la besciamella al ragù di pesce, poi, mettete un po’ di questo condimento nel fondo della teglia, mettete uno strato di pasta e poi ancora il ragù con la besciamella. Così fino a quando l’ultimo strato che sarà il ragù con la besciamella.

A questo punto spolverizzate con altro parmigiano e infornate a 180° una mezz’ora. A me piace la crosta sopra quindi le lascio lì a riposare un pochino ( qualche minuto) sotto il grill.

Sfornate e impiattate….. buon appetito.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...